Il P4 Multispectral, raccogle dati precisi sullo stato di salute della vegetazione con un sistema di imaging multispettrale perfettamente integrato per missioni agricole, monitoraggio ambientale e altro ancora.

Un nuovo modulo RTK è integrato direttamente nel DJI Phantom 4 Multispectral, fornendo dati di posizionamento in tempo reale per una migliore precisione assoluta sui metadati dell’immagine.

Posizionato appena sotto il ricevitore RTK si trova un modulo GNSS ridondante, per mantenere la stabilità di volo in regioni con segnale debole come nelle città agglomerate.

Combinando entrambi i moduli, il Phantom 4 Multispectral è in grado di ottimizzare la sicurezza di volo garantendo al tempo stesso la cattura dei dati più precisi per complessi flussi di lavoro di rilevamento, mappatura e ispezione.

Adatta il Phantom 4 Multispectral a qualsiasi flusso di lavoro, con la possibilità di collegare questo sistema di posizionamento alla D-RTK 2 Mobile Station, NTRIP (Network Transport di RTCM tramite Internet Protocol) usando una dongle 4G o hotspot WiFi, o memorizzare i dati di osservazione satellitare da utilizzare per Post Processed Kinematics (PPK).

Ottieni informazioni immediate sulla salute delle piante.

P4 Multispectral consolida il processo di acquisizione dei dati che fornisce informazioni sulla salute delle colture e sulla gestione della vegetazione.

DJI ha creato questa piattaforma con gli stessi potenti standard prestazionali per cui è noto DJI, tra cui 27 minuti di volo massimo e fino a 7 km di raggio di trasmissione con il sistema OcuSync.

La raccolta di immagini agricole è ora più semplice ed efficiente che mai con un sistema di imaging stabilizzato incorporato che raccoglie set di dati completi immediatamente.

Accedi alle informazioni raccolte da 1 telecamera RGB e un array di telecamere multispettrali con 5 telecamere che coprono le bande Blu, Verde, Rosso, Bordo rosso e Vicino infrarosso, il tutto a 2 MP con otturatore globale, su un gimbal stabilizzato a 3 assi.

Il semplice fatto di avere immagini aeree non è sufficiente per i professionisti che vogliono saperne di più.

Passa tra un’analisi preliminare dell’indice di vegetazione a differenza normalizzata (NDVI) e il feed RGB in tempo reale per visualizzare immediatamente dove è necessaria attenzione, in modo da poter prendere rapidamente decisioni di trattamento mirate.

Un sensore di luce solare spettrale integrato nella parte superiore del drone cattura l’irradiazione solare, che massimizza l’accuratezza e la coerenza della raccolta dei dati in diversi momenti della giornata. Se combinate con i dati post-elaborati, queste informazioni aiutano a produrre risultati NDVI più accurati.

Guardalo in azione!